Sperimentare nuove Case della Comunità a Parma. Un incontro coi candidati Sindaco sul ruolo del Comune e del Terzo Settore

Le Case della Comunità, previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, possono costituire un nuovo presidio di servizi sociali e sanitari integrati, ma anche rappresentare un luogo di rivitalizzazione dei quartieri e di prossimità con varie situazioni di difficoltà che si registrano nel nostro territorio. In questa ottica, diventa importante il riconoscimento del ruolo del Terzo Settore in quanto capace di convogliare importanti risorse umane a servizio della comunità e di mediare le relazioni fra la popolazione e i professionisti della cura. Risulta quindi essenziale che il Comune, e in particolare il Sindaco come massima autorità preposta alla salute, svolga un’importante azione di promozione e indirizzo delle Case della Comunità, superando la delega finora lasciata unicamente agli organismi tecnici. Per questo è stato elaborato da un Comitato Promotore un progetto di Casa della Comunità integrata e partecipata che verrà presentato alla cittadinanza e ai candidati che aspirano a guidare il Comune di Parma per il prossimo quinquennio chiedendo loro un impegno attivo. L’incontro si svolgerà il 24 maggio alle ore 17,30 presso la sala dell’Assistenza pubblica in viale Gorizia, 2.

A cura del Comitato Promotore del progetto “Promuovere Case della Comunità a Parma e Provincia” e del Forum del Terzo Settore di Parma

Parma, 20 maggio 2022

Locandina CdC Sindaci 24 Maggio

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.