Pillole di Civiltà-[Redazionale] Premessa al gruppo Civiltà

Il progetto Angelus Novus 2020, ricerca sull’abitare la città, si articola in tre sezioni: Clima, Salute, Civiltà. Nel ciclo di Conversazioni realizzato a Villa Ester dal 21 gennaio 2020, abbiamo presentato i lavori dei gruppi Clima e Salute. L’interruzione del ciclo, a seguito dell’emergenza sanitaria, ha impedito di presentare il gruppo Civiltà, coordinato da Alessandro Bosi. Lo farà Prospettiva in questo mese.

Nel progetto Angelus Novus 2020, il concetto di civiltà era stato così enunciato:

Civiltà: parola o quinta teatrale? Rimanda alle civiltà più antiche mentre guarda al processo d’incivilimento nel futuro. Educa ai valori spirituali della cultura materiale assecondando i principi fondativi delle istituzioni e, nel quotidiano, le regole delle buone maniere. Col linguaggio dell’arte, si autorappresenta come espressione della polis, luogo locale e al tempo stesso compendio del globale. 

Erano state inoltre indicate tre parole chiave: Arte, Educazione, Spiritualità.

All’inizio dei lavori, ai presenti è stato proposto di scrivere su un biglietto tre parole o lemmi che associavano a civiltà e di esprimere un termine a esso contrario, escludendo di ricorrere a inciviltà.

Chiamati a esporre tre parole per indicare un solo termine di uso corrente, i dieci presenti hanno utilizzato 27 diverse locuzioni e 8 per dire il suo contrario.

Il dibattito che ne è seguito ha permesso di confrontare i diversi modi di intendere il termine civiltà che, negli incontri successivi, è proseguito con l’esposizione di racconti e ulteriori approfondimenti.

Le Pillole di Civiltà che proponiamo a partire da oggi, sono l’ultimo elaborato cui sono pervenuti alcuni dei componenti presenti il 4 novembre.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.