C A S A     E D I T R I C E     L U I G I     B A T T E I

HOME PAGE
CASA EDITRICE
STUDIO GRAFICO
CORRIERE DI PARMA
CONTATTI

COLLANA: PICCOLA COLLANA REGGIO EMILIA

Elena Pratizzoli - Chiara Tondani
Al bûs ed la jacma
Parole curiose e bizzarre del dialetto reggiano.

128 pagine
€ 12,50
A cura di Elena Pratizzoli e Chiara Tondani, “Al bûs ed la Jacma. Parole curiose e bizzarre del dialetto reggiano” offre un ricco e divertente assaggio delle voci e delle espressioni più colorite e caratteristiche del vernacolo reggiano, affiancate dalla traduzione in italiano. Dalla A alla Z, scorrono, uno dopo l’altro, appellativi spiritosi ed irriverenti, antiche locuzioni cadute in disuso, fantasiose metafore, nomi d’oggetti e mestieri che appartengono al passato e dei quali, spesso, s’è perduta ogni memoria... Stupisce, così, quant’è ricca, colorita e vivace la parlata popolare di queste terre e di quante curiosissime parole non c’è più traccia nella nostra lingua: un patrimonio linguistico d’antiche e umili origini, nato e cresciuto lontano dalle cattedre e dai luoghi istituzionali e, proprio per questo, espressione sincera e genuina dello spirito del popolo reggiano.
______________________


Federica Ariozzi
Leggende di terra reggiana
Simpatico viaggio tra superstizioni, misteri, diavoli e fate...

112 pagine
€ 10,00

“Leggende di terra reggiana. Simpatico viaggio tra superstizioni, misteri, diavoli e fate...”, a cura di Federica Ariozzi, svela, attraverso storie e racconti popolari, gli enigmi e i segreti nascosti tra i monti e le valli della provincia di Reggio Emilia. Il libro, illustrato dai disegni di Laura Montali, raccoglie le leggende e i miti reggiani più famosi e misteriosi, nati nel passato ed oralmente tramandati, di generazione in generazione, nell’intimità del focolare domestico. Storie di grande fascino e suggestione, frutto della cultura popolare, raccontano così le credenze della povera gente d’un tempo, e le paure e lo stupore di fronte agli insondabili misteri della storia e della natura. “Ovunque s’avverte un vuoto, una lacuna, l’uomo è tentato di colmarla con i propri pensieri e le proprie fantasie, alla ricerca d’una verosimile spiegazione”. E così è accaduto anche in terra reggiana, ove, nei secoli, è fiorita una miriade d’oscure leggende popolate da fantasmi, demoni, streghe e mostruose creature, ma anche romantiche storie d’amore tra fate dei boschi e comuni mortali, o fantasiosi episodi sulla vita di Matilde di Canossa o di altri storici personaggi.
______________________


Antonio Battei
Reggio in tavola
Storie di gusto e bontà. Prodotti tipici, ricette.

128 pagine
€ 12,50

Antonio Battei, in “Reggio in tavola. Storie di gusto e bontà, prodotti tipici e ricette” illustra la rinomata tradizione eno-gastronomica di Reggio Emilia: una ricca ed esauriente panoramica dell’essenza della tavola reggiana, tra storia, prodotti e piatti tipici, curiosità e, naturalmente, tante appetitose ricette dagli antipasti ai dolci. Terra di buongustai come ogni centro dell’Emilia-Romagna, la città del Tricolore vanta infatti una rinomata tradizione di gusti e sapori: eccellenti prodotti, premiati dai più prestigiosi marchi di tutela, come il Parmigiano-Reggiano e l’Aceto Balsamico Tradizionale, e numerosi prelibati piatti dai sapori semplici e genuini, sono i graditi ambasciatori di un’antica e sapiente civiltà del gusto, nata dalla saggezza contadina nel cuore della food valley italiana più conosciuta nel mondo. Di tutto questo, Antonio Battei ha ricostruito un simpatico e “gustoso” ritratto che, pagina per pagina, tra divertenti storie, curiosi aneddoti, schede d’approfondimento, tabelle nutrizionali e, soprattutto, numerose ricette, svela la storia e i segreti della tavola reggiana, dalle basse terre del Po fino alle alte vette dell’Appennino.
______________________


Elena Pratizzoli
San Prospero tra storia e leggenda
Vita morte e miracoli del patrono di Reggio Emilia.

128 pagine
€ 12,50

“San Prospero tra storia e leggenda. Vita, morte e miracoli del patrono di Reggio Emilia”: in questo piccolo raffinato libro ricco di disegni ed illustrazioni, curato da Elena Pratizzoli, riscopriamo la vicenda del patrono di Reggio e le curiose storie fiorite intorno alla sua leggendaria figura. S. Prospero, vescovo della città tra il 480 e il 505, è un personaggio tanto importante e venerato quanto ancora poco conosciuto: infatti la sua biografia, nonostante secoli di studi e ricerche, resta ancora avvolta nel mistero. Tra le poche fonti che ne parlano, emergono due antichi testi medievali: il racconto della leggenda di S. Prospero, risalente al XI secolo, e la narrazione dei miracoli a lui attribuiti, testi riportati in questo libro nella loro versione originale, insieme alla traduzione e alle note esplicative. Particolarmente curiosi sono proprio i racconti dei miracoli: un’interminabile successione di miracolosi prodigi, divine guarigioni, portentosi risanamenti del corpo e dell’anima... Un vero e proprio tuffo nel passato, dunque, per rivivere la magia del Medioevo e la religiosità d’un tempo, sospesa tra superstizione e devozione, ignoranza ed intensa religiosità.
______________________

Torna a: LE NOSTRE COLLANE